Romanzo: I guardiani, di Maurizio De Giovanni

Non ho mai letto nulla di De Giovanni, ma ne ho sentito parlare bene. Mi hanno regalato questo romanzo dicendomi “È una roba alla Asimov”.

51ezcxj0lil-_sx321_bo1204203200_

Dunque, romanzo. Prima di tutto, non direi che è un romanzo. È un inizio, una storia molto molto molto aperta. Non si conclude.

Asimov non c’entra nulla, direi più Dan Brown, con una spruzzata di fantascienza, peraltro un po’ vecchio stile per quanto si è visto. Che però non mi convince. Lo stile di De Giovanni, mi dicono, tende a essere criptico. Rivela molto poco. In questo libro, secondo me, troppo poco: non si capisce un gran che, nemmeno leggendo molte pagine. Una volta conclusa, nel complesso l’ho trovata una storia sconclusionata, in cui c’è tanto e ben confuso.

Ma ci sono degli aspetti positivi: i personaggi sono molto ben descritti e hanno decisamente potenziale. La città è praticamente un personaggio, data la sua importanza e la sua personalità. Chissà, forse i seguiti chiariranno degli aspetti che renderanno la storia interessante, ma per ora non ne sono soddisfatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.